Cantiere animato

Percorso per favorire l’incontro tra cittadini (giovani e non) interessati al riuso a fini culturali e sociali di spazi vuoti ed Enti proprietari interessati a questo tipo di "rigenerazioni", anche temporanee.

Per attivare questo percorso, è necessario che i beni (abbandonati o sottoutilizzati) siano già disponibili e relativamente agibili in tempi brevi (o brevissimi) per permettere un riuso di tipo creativo / innovativo.

La co-progettazione diventa il percorso partecipato, che porta alla individuazione condivisa di vocazione e criteri di gestione dello spazio, senza escludere anche la nascita di nuovi soggetti gestori.

Nella sua evoluzione, il "cantiere animato" prevede anche il supporto al percorso di selezione del soggetto gestore. Inoltre è offerta sia la progettazione della governance della gestione, che un accompagnamento all’avvio.
I “cantieri animati” già attivati da "Riusiamo l’Italia" (con progettazione ed accompagnamento all'avvio) sono:



QUI info e contatti per richieste