Piattaforma Domanda/Offerta - Business Design

Progetto sviluppato grazie al contributo di Fondazione Cariplo (rif. 2016/0059)

E' un progetto di business design che sviluppa una piattaforma di matching tra spazi abbandonati riutilizzabili (anche in forma temporanea) nel brevissimo periodo e persone interessate ad una azione di riuso con finalità culturali / sociali /occupazionali.

Una rigenerazione urbana o rurale, che miri a creare tanti "beni comuni" grazie all'attivazione di percorsi "pubblici" di progettazione partecipata, la cui finalità è di RE-inventare nuove vocazioni e funzioni d'uso per questi spazi, che permettano anche la creazione di lavoro per i promotori di queste iniziative.

E' quindi un progetto di innovazione sociale che mira al riuso del patrimonio del Paese e contemporaneamente contribuisce al contrasto della disoccupazione giovanile.

La piattaforma mappa spazi a destinazione "incerta", chiusi da anni, finiti fuori dall'interesse di mercato tradizionale (o "quasi fuori mercato"), luoghi abbandonati (anche oggetto di fallimento), edifici dismessi (industriali, ma anche con valenza artistica, educativa e/o luoghi di culto). Questi spazi possono trovare una seconda vita, anticipando la perdita di valore dovuta al tempo, alla svalutazione, oltre che all'aumento dei costi di tassazione e manutenzione, evitando di superare la soglia di "non recupero".

L'azione di riuso può essere anche temporanea (proprio nell'attesa che l'interesse intorno al bene riprenda) o di più lungo periodo.

La proprietà del bene può essere Pubblica, del Privato o del No profit. La motivazione dei proprietari è quella di permettere - grazie al riuso del bene – la trasformazione di un “capitale inagito” in percorsi a forte utilità sociale/culturale / artistica/ educativa / sportiva / turistica / di sviluppo locale.

Ciò con la finalità anche di occupazione soprattutto giovanile. Infatti i "riutilizzatori" sono in particolare giovani cittadini (ma non solo) interessati ad una operazione "pubblica" di riuso che permetta al bene di svolgere una funzione "social" e contemporaneamente possa essere una occasione di lavoro per loro.

I beni disponibili ad una azione di riuso (da donare o mettere a disposizione a titolo gratuito o di favore) possono essere segnalati dai proprietari, compilando
QUESTA SCHEDA, da inviare poi alla :
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Arch. Roberto Tognetti: roberto.tognetti@riusiamolitalia.it
Cell: +39 348 2513977

Se il bene si presta ad una azione interessante di rigenerazione/ riuso, viene promossa una call per ricercare progetti di innovazione sociale e culturale, finalizzati all’occupabilità.

Qui è scaricabile la scheda con regolamento e formulario