Da spazi vuoti a start up culturali e sociali

Altre News

Genova surroga il privato inerte per finalità di pubblico interesse

Un dispositivo moderno ed efficiente per contrastare l’inerzia della proprietà privata nell’intervenire sul patrimonio abbandonato. Succede a Genova dove il comune ha approvato un aggiornamento del regolamento edilizio che introduce una sorta di surroga che permette di destinare quegli edifici a fini sociali, a uso pubblico e in genere a progetti utili alla collettività. Non si tratta di un esproprio, perché la proprietà non cambia, ma il Comune interviene sulla destinazione del bene a favore della collettività: in ogni caso, per procedere a ogni singola operazione serviranno sempre una delibera di giunta e del consiglio Comunale. Un analogo  strumento amministrativo è già stato adottato dal Comune di Milano con la condivisione dell'ordine degli Architetti, l'ordine degli Ingegneri e l'Ance.
RIUSIAMO L'ITALIA!
roberto.tognetti@riusiamolitalia.it


https://www.ansa.it/liguria/notizie/2020/06/03/genova-delibera-di-giunta-per-recupero-immobili-abbandonati_f296b491-365b-45a1-b022-18d41d17c39d.html
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.