Riusiamo l'Italia

Riusiamo l'Italia è il "road book" di Giovanni Campagnoli, che parte da una ricerca sulle buone pratiche di riuso degli spazi. Tema attuale, in quanto oggi l'Italia è "piena di spazi vuoti" e riuscire a riusarne anche solo una minima parte, affidandoli a delle start up culturali e sociali, può diventare una leva a basso costo per favorire l'occupabilità giovanile. Oltre ad essere un'azione che può contribuire, dal basso, allo sviluppo del Paese, ripartendo da quelle "vocazioni" artistiche, creative, culturali, artigianali che hanno fatto apprezzare l'Italia nel mondo e che interessano oggi ai giovani, sempre più capaci di re-interpretarle sulla base dei paradigmi contemporanei. Il libro analizza queste "buone prassi" che si stanno diffondendo nel Paese, per individuare modelli organizzativi efficaci rispetto alla capacità di creazione di valore economico, a partire dalle specifiche funzioni sociali e culturali.
Nella postfazione di Roberto Tognetti, si propone il passaggio da queste "buone prassi" ad una vera e propria "policy" sul tema. Il testo argomenta le riflessioni da una costante attività di ricerca sul campo e di accompagnamento all'avvio di questi progetti da parte degli autori, da un punto vista sociale, aziendale, urbanistico e di sviluppo locale.
Il sito www.riusiamolitalia.it è la piattaforma 2.0 che affianca il testo per promuoverne le tematiche e raccogliere esperienze di chi sta già lavorando su questi argomenti.

Disponibile in libreria e on line sul sito Shopping24.it.


Il sito www.riusiamolitalia.it è sviluppato con e grazie a Leonardo Web S.r.l., mentre il monitoring è curato insieme a Bewe.it.

VUOTO URBANO

E' un fenomeno certamente ancora poco studiato, a volte ignorato, forse perché meno visibile, e probabilmente meno seducente di altri dimensione urbane, ma ció che riguarda il 'vuoto' sta divenendo sempre di più fattore strutturante di componenti rilevanti dello spazio umano . . . continua

DA SPAZI VUOTI A START UP

Cosa farne di tutto questo spazio vuoto? E' solo un grande problema socio-urbanistico, da trattare con l'approccio delle grandi ristrutturazioni che richiedono grossi investimenti, in un momento di generale difficoltà economica? Occorrono invece nuovi pensieri e nuovi paradigmi . . . continua

PIU' USI MENO PAGHI

La situazione che ha riempito il nostro Paese di vuoti, è dovuta anche al fatto che per decenni sono state favorite (anche fiscalmente) più le rendite e l'accumulo di proprietà, che la loro messa in circolazione. In un momento di ricerca di nuovi paradigmi, sarebbe necessario . . . continua

iperPIANO

iperPIANO, è un network di competenze e professionalità che funziona come Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città, nei settori: Pianificazione territoriale e riqualificazione urbana; Progettazione sostenibile; Progettazione ambientale e del paesaggio; Supporti gestionali e organizzativi.
Come tale può svolgere funzione di accelerazione nei processi di comprensione e acquisizione di nuova tecnologia presso decisori di organizzazioni pubbliche o private.
iperPIANO è altresì un movimento tecnico, culturale e professionale costituito da un gruppo multi-disciplinare di professionisti nei settori attinenti il governo del territorio e della città.
Promuove strumenti di innovazione e di gestione del cambiamento secondo tre modelli: ecoCITTà, creaCITTà e iperCITTà operano rispettivamente su un'ipotesi di città e territorio che mette al primo posto la sostenibilità ambientale per ecoCITTà, il talento per creaCITTà, il metodo olistico per iperCITTà, un approccio che vede nel territorio e nelle sue reti un organismo vivente, un ecosistema da affrontare come unicum e non come sommatoria di parti separate.

La Net Agency Politichegiovanili.it è una rete informativa per la promozione degli interventi verso le nuove generazioni. è nata nel 2004 dall'azione di Vedogiovane insieme ad altre organizzazioni sociali che in Italia si occupano di queste materie e che si sono unite per svolgere con maggiore forza l'azione di promozione culturale su questi ambiti. Le azioni principali sono l'attività di ricerca ed informazione attraverso il sito www.politichegiovanili.it e quella di bench marking tra le stesse organizzazioni della Rete. In occasione dei dieci anni di vita del network, viene pubblicato questo libro.

aaaaaa