RIUSIAMO L'ITALIA
Da spazi vuoti a start up culturali e sociali

APPROFONDISCI SULLA PIATTAFORMA

  • Comune / Città

    Chiaverano
  • Regione

    Piemonte
  • Provincia

    TO
  • Indirizzo

    Via del Teatro, 1, 10010 Chiaverano TO, Italia
  • Destinazione d'uso precedente

    cinema o teatro
  • Stato di conservazione

    Buono
  • Proprietà

    Privata
  • Locazione

    Rurale

Teatro Bertagnolio, Chiaverano

Informazioni

Alla fine dell’800 gli abitanti del paese, sotto la guida del maestro Bonaventura Bertagnolio, si costruirono un piccolo teatro (il Teatro Sociale) che fu sede di una delle più grandi e strutturate Società Filodrammatiche esistenti in Europa, e che animò le serate chiaveranesi fino circa al 1985, anno in cui venne definitivamente chiuso. In risposta alla richiesta di una programmazione culturale da parte dell’amministrazione comunale di Chiaverano, che, grazie al lascito del Chiaveranese Guido Mino, cominciava a prevedere le opere di restauro e messa a norma del Teatro Bertagnolio, nasce quindi nel 2003 la prima edizione di “Morenica-teatro, musica e danza a Chiaverano”. La “Nuova Compagnia del Teatro di Chiaverano” è nata nel 2014 come emanazione del Laboratorio di Teatro di Morenica. “Nuova Compagnia” perché ne è esistita una negli anni ‘70, “La Compagnia del Teatro di Chiaverano”, erede, a sua volta, dell’attività della storica “Filodrammatica Bertagnolio”, e animatrice della comunità chiaveranese e canavesana negli anni del Decentramento. ll nuovo gruppo racchiude gli allievi più esperti che hanno seguito il percorso formativo di Morenica dai suoi inizi, e anche gli allievi più desiderosi di affrontare un percorso “semiprofessionale”, più vicino alla professione attorale, per quanto sempre in un contesto di formazione. La “vecchia” Compagnia aveva messo in scena la Tempesta di Shakespeare, la “Nuova” sceglie di mettere in scena un Romeo e Giulietta, quasi a rinnovare e innovare una tradizione, affrontando una piece così popolare con un linguaggio contemporaneo, dove il teatro è fisico, dove l’immagine, il corpo e la musica hanno lo stesso spazio della parola, un teatro dell’oggi, che, per altro, rispecchia in tutto e per tutto lo spirito di Shakespeare.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.